Archivio

Seminari preposter07 Seminario El sueño de la razón: la Ilustración y sus sombras en la España del siglo XVIII, impartito dalla Dott.ssa Aurèlia Pessarrodona, assegnista di ricerca del LILEC e specialista in Settecento spagnolo, nel mese di aprile 2014.


Convegni e conferenze:

Coloquio internacional sobre Leandro Fernández de Moratín, Bolonia, 27-29 de octubre de 1978

Coloquio internacional sobre José Cadalso, Bolonia, 26-29 de octubre de 1982

Coloquio internacional sobre el teatro español del siglo XVIII , Bolonia 15-18 de octubre de 1985

Convegno Internazionale “Lecturas europeas del legado español (1700-1808)”. Nei giorni 13-14 Giugno 2011, presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Bologna, ha avuto luogo il Convegno Internazionale “Lecturas europeas del legado español (1700-1808)”, organizzato dal prof. José Checa Beltrán, del CSIC di Madrid e dalla prof.ssa Patrizia Garelli, direttrice del Centro Studi sul Settecento Spagnolo.

Convegno Spaniards, Indians, Africans and Gypsies; The Global Reach of the Fandango in Music, Song and Dance. Nei giorni 17 e 18 aprile 2015 si è svolto il convegno  “Spaniards, Indians, Africans and Gypsies: The Global Reach of the Fandango in Music, Song and Dance”  presso la City University of New York. Lì è stato anche presente il Centro Studi sul Settecento Spagnolo, grazie alla nostra assegnista di ricerca Aurèlia Pessarrodona, che ha tenuto una relazione con la coreologa María José Ruiz Mayordomo sul restauro di un fandango del Settecento attraverso lo studio del rapporto tra musica e gesto coreutico nella tradizione “bolera” (danza classica spagnola, con origine settecentesca).

Conferenza “Viaggi e viaggiatori nella Spagna del Settecento”. Il 10 aprile 2015. Il Prof. Maurizio Fabbri ha tenuto la conferenza “Viaggi e viaggiatori nella Spagna del Settecento” nell’ambito del corso di “Letteratura Spagnola 1 della Laurea Magistrale in Letterature Moderne, Comparate e Postcoloniali dell’Università di Bologna. 

Conferenza “La moda en la España del siglo XVIII a través del teatro breve”. Ieri abbiamo avuto il piacere di partecipare alla conferenza “La moda en la España del siglo XVIII a través del teatro breve” di Rebecca Haidt, professoressa della Ohio State University, nell’ambito del corso di “Letteratura Spagnola 1″ della Laurea Magistrale che impartisce il Prof. Luigi Contadini congiuntamente con l’assegnista di ricerca Aurèlia Pessarrodona. Nel suo intervento, la Prof.ssa Haidt ci ha parlato del suo libro Women, Work and Clothing in Eighteenth-Century Spain (Oxford: Voltaire Foundation, 2011), in quanto ricerca che inizialmente doveva trattare delle “petimetras”, delle mode e del lusso e si è, invece, trasformata in un’indagine sulla povertà e sulle durissime condizioni delle donne del Settecento. Come privilegiati testimoni Rebecca ha utilizzato testi del teatro breve, soprattutto sainetes e tonadillas e nella sua conferenza ci ha spiegato la realtà sociale nascosta dietro le barzellette, le burle e le caricature di diversi sainetes di Ramón de la Cruz.